Lucca 2021

 

 


 

 

Sono quasi le 2 di notte e mi è venuta voglia di scrivere qualcosa sulla fiera per eccellenza dedicata al fumetto e al gioco.

Dopo un anno di fermo dovuto alla pandemia di Covid19 sembra che qualcosa si muova in ambito fieristico, prima con Play a Modena e ora con Firenzegioca (quest'ultimo si sta svolgendo proprio in questo fine settimana) che sono perfettamente riuscite rispettando le dovute precauzioni e obblighi di legge si appresta ora il turno della più grossa manifestazione del settore in Italia.

Sarà in versione "leggera" con accessi giornalieri di massimo 20000 unità (contro le 80000 del 2019) e si svolgerà all'interno di palazzetti con accessi contigentati e controlli di temperatura, biglietto, braccialetto e il tanto vituperato green pass.

Con gli amici siamo riusciti ad organizzarci per andare il primo di Novembre, ultimo giorno di fiera, e per quanto mi riguarda sarà come festeggiare Natale per un bambino.

Sarà un ritorno leggero in vista di quella che spero sia la Lucca del 2022 che motlo probabilmente tornerà ad essere come la conoscevamo prima del Covid19.

Per me e Marzio, Lucca equivale a giorni di spensieratezza e divertimento in un ambiente "pulito" dove si è tutti in pace con gli altri e si vivono le proprie passioni senza essere giudicati o peggio, derisi.

Quest'anno avremmo voluto starci tutti e quattro i giorni ma i biglietti esauriti a velocità luce, del fine settimana ci hanno costretto a cambiare i piani in corso d'opera.

Come dicevo sopra, saremo presenti solo il giorno 1 novembre e vedremo di divertirci come abbiamo sempre fatto e sinceramente non vedo l'ora di vivere quell'atmosfera giocosa.

Molto probabilmente faremo foto e cercheremo di partecipare a qualche torneo di GDR, scriveremo sul blog un resoconto della giornata, in questo periodo fra impegni di lavoro di Marzio e il mio cambio casa non ci hanno permesso di dedicare tempo a questo blog, ma sono sicuro che ci faremo perdonare con un'intervista ad un ospite veramente particolare e degno di nota. Non aggiungo altro per non rovinarvi la sorpresa ma posso assicurarvi che vi sorprenderà.

Ora vi lascio, il letto mi chiama...


Che il D20 vi sia sempre favorevole!



Commenti

Post popolari in questo blog

D&D classic (in .pdf)

Convention & Tornei