Streben Il Gioco di Ruolo Old School Grim Fantasy (articolo che verrà aggiornato con le nuove uscite)

Streben
Il Gioco di Ruolo Old School Grim Fantasy

di Giovanni Galli e Nicolò Rossi

edito da Dungeoneer Games & Simulations 

tutti i manuali qui elencati possono essere acquistati in formato cartaceo o in PDF dal sito linkato qui sotto

Acquista qui 


 

A Luglio di quest'anno abbiamo intervistato Giovanni Galli, il coautore insieme a Nicolò Rossi di questo gioco di ruolo old school che ci ha svelato i retroscena della nascita del gioco e il suo futuro.

Stavolta invece proverò a raccontarvi tutte le uscite fino ad oggi, ve ne parlo perché si tratta di un GDR Old School, che non avrebbe sfigurato neppure negli anni '80 quando uscirono la scatola rossa, uno sguardo nel buio, tunnel e troll ecc...

Tutte le uscite si presentano in formato pieghevole a due/tre/quattro pannelli come uno Schermo del Master con l'eccezione dell'ultima avventura, ma ve ne parlerò più avanti.



Cominciamo dal regolamento base, quattro pannelli, il lato verso il Game Master presenta l'ambientazione scritta su due colonne: nell'anno Domini 1220 il cielo dell'Europa viene attraversato da un globo infuocato che precipita nel mar Mediterraneo da quel momento tutti i mostri della mitologia appaiono creando caos e morte, mentre anni dopo appaiono i Mischling (esseri ibridi metà mostri e metà umani). 

Negli altri tre pannelli venogno spiegate le regole, dalla creazione del personaggio in cui si devono distribuire 8 punti in tre caratteristiche, con un minimo di 1 punto ed un massimo di 5 in pognuna (Corpo, Mente e Spirito) da cui  si determineranno i Punti Ferita, Punti Magia e Punti Fortuna. Dopo aver finito di definire i valori appena descritti, si passa alla scelta dell'equipaggiamento con il quale vestirete ed armerete il vostro personaggio per poi passare alle vere e proprie meccaniche di gioco. Ogni turno di gioco permette al personaggio di fare 2 azioni a sua scelta tra: muoversi o effettuare una prova di Corpo, Mente o Spirito. Se si viene attaccati si comincia tirando per l'iniziativa, si tira 1d6 si somma il valore di Spirito di ciascuno e comincia chi ha il valore più alto. Durante un combattimento è sempre possibile effettuare una sola azione di risposta extra oltre alle due azioni del turno, Parare (Corpo) o Schivata (Spirito). Le prove si effettuano tutte tirando 1d6 e si considerano riuscite con un risultato uguale o inferiore al caratteristica coinvolta. Un risultato di 1 è sempre un successo mentre un 6 è sempre un fallimento.  Il combattimento si risolve tirando 1d6 ottenendo un risultato uguale o inferiore al valore Corpo dell'avversario, in caso di successo, l'avversario può provare a difendersi Schivando o Parando, per riuscire in una delle due possibilità deve effettuare un tiro di 1d6 e fare un risultato uguale o inferiore alla sua caratteristica scelta in base all'azione.

Il danno è fisso a 1 Punto Ferita  al quale si sommano i danni dell'arma che possono variare da +1 a +3.

Nel capitolo dopo viene spiegato come avanzare di livello e presenta inoltre una lista di Talenti per rendere più forte i personaggi. 

Vengono elencati una buona quantità di mostri e infine vengono spiegate le magie, di queste ne esistono di tre tipi, Istintive (Mente), Ritualistiche (Mente) o d'Ammaliamento (Spirito) e vengono inventate direttamente dal giocatore seguendo regole ben precise.



Il regolamento base viene venduto insieme alla prima avventura introduttiva (qui sotto), "La Strega di Travemunde" pieghevole a due pannelli dove i personaggi dovranno fare i conti con Ada, la strega.


 


Passiamo alla seconda avventura in ordine di uscita: Il Pozzo e il Carnaio ( qui sotto) dove la scomparsa di un adepto viaggiatore riserva un mistero inaspettato, un pozzo che è diventato un covo di mostri e pieno di mostruosità.


 


Terza avventura: Gli Orchi, i Musicanti e la perduta Hameln (qui sotto) è la prima avventura per personaggi avanzati, cioè già con almeno tre talenti. Presentata anche questa su tre pannelli ma su quattro facciate, farà avventurare i personaggi alla ricerca di alcuni bambini scomparsi, seguendo la pista di alcuni musicanti. Un mistero che poertrà alla luce terribili verità


 


Quarta avventura: Dove osano le Viverne (qui sotto), per personaggi avanzati con almeno un punteggio di caratteristica aumentato e tre talenti, farà vivere ai personaggi un viaggio alla ricerca di un pericoloso Necromante.


 


Quinta avventura: La Valle della Disperazione (qui sotto): per personaggi avanzati con almeno tre talenti e un punteggio caratteristica extra. I personaggi dovranno investigare nel circondario della città di Hameln su cadaveri di Mischling mutilati. In questa avventura si possono trovare le regole per giocare come PG Mischling.


 


Sesta avventura: La condanna dei Reietti (qui sotto): questo modulo è pensato per personaggi con almeno 5 talenti e due punti caratteristica extra. I personaggi tornando nella loro città, si renderanno conto di essere accusati di un crimine non commesso e di rischiare di essere ricercati in tutto l'impero o di finire in carcere per molto tempo, riusciranno a scagionarsi e scoprire chi li ha incastrati?

 



La settima avventura si intitola Un pericolo Invisibile (scritta da Marco Gallo) (qui sotto) è uscita in occasione di Lucca Comics and Games 2023, a differenza delle altre si presenta in formato libretto di 60 pagine, brossurato. Si tratta di una campagna che porterà i personaggi ad indagare su alcune misteriose sparizioni in città e nei dintorni.


 


 L'ottava avventura si intitola Cosa fare a Stuttgart quando sei morto (Scritta da Giovanni Galli) (qui sotto) è uscita in occasione di Bologna Nerd, la sinossi è questa:

Il Grosser Meister di Stuttgart, massima carica religiosa della città, è stato trovato ucciso nelle sue camere ed il principale sospettato è un uomo che si credeva morto da mesi.

Una squadra congiunta di miliziani e membri del Magistero è chiamata a risolvere il mistero prima che tra le strade dilaghi il panico.

In questo modulo investigativo, perfetto per introdurre nuovi giocatori a Streben GDR, i vostri personaggi scopriranno una cospirazione capace di minare le fondamenta

dell’Impero degli Eroi stesso.

All’interno troverete la mappa di Stuttgart, la descrizione di tutti i luoghi di interesse ai fini della missione e ben quattro personaggi introduttivi con cui affrontare, se vorrete, l’avventura.

 


 

 La nona uscita in occasione del Modena Play 2024 è un'avventura intitolata

La Cattedrale Maledetta di Koln (qui sotto l'immagine) scritta da Giovanni Galli è la rovina più funestamente celebre dell’Impero degli Eroi, il luogo da cui nessuno è mai uscito vivo.

Le leggende sull’antica Cattedrale non si contano ma tutte concordano nel definirla il luogo più infestato del mondo conosciuto ed altresì nascondiglio per indicibili tesori.

Chi sarà così folle o intrepido da avventurarsi al suo interno?

In questo modulo doppio troverete due intere campagne: la prima per Streben GdR e la seconda per Streben Cacciatori di Tesori, ambedue all’interno di un megadungeon composto da ben 13 livelli, ognuno ricolmo di mostri, tranelli e terribili scelte che determineranno la vita o la morte dei personaggi.

Per i temi trattati e per le scene di violenza descritte questo modulo è destinato esclusivamente ad un pubblico adulto.

 


 

 

 

Ora passiamo a due uscite che completano il panorama di Streben ma non si tratta di avventure ma bensì di veri e propri supplementi che aiutano a comprendere meglio l'ambientazione e aggiungono opzioni alle meccaniche di gioco e nuove regole.

Il primo prodotto di cui voglio parlare è: L'Atlante dell'Impero i nove bastioni dell'umanità (qui sotto), un vero e proprio Atlante che contiene la descrizione delle nove città che compongono l'Impero. Su 4 pannelli e 6 facciate vengono descritte le città con i dati politici, tattici ed economici, si potrà trovare una mappa stupenda e spunti per avventure. Davvero Imperdibile!


 


Il secondo prodotto è il Compendium, espansione avanzata per giocatori e master (qui sotto): su quattro pannelli e sei facciate troverete nuove regole avanzate, nuovi talenti, pozioni e incantesimi avanzati.

 

 

 

 

La novità di Modena Play 2024 è una stupenda scatola studiata per contenere tutte le uscite di Streben il gioco di ruolo e Streben cacciatori di tesori.



 

Che il d20 vi sia sempre favorevole!

 

Fabrizio Gemma

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

D&D classic (in .pdf)

GiantLands (Parte uno) - La Spirits Guide (ovvero la guida per il Giocatore)